Al Passo

C'è una piccola radura circolare in cima alla collina più alta nell'azienda Tolaini. Questo boschetto è noto come Al Passo, ed era il teatro delle battute di caccia dei proprietari terrieri del luogo, che usavano uccelli da richiamo per attirare le loro prede appunto "al passo". Da questa collina ancora oggi si gode un panorama magico che si spinge fi no alle torri di Siena. Al Passo prende il nome da questa bella macchia ed è il blend più tradizionale di PierLuigi Tolaini. A netta prevalenza di Sangiovese con una percentuale complementare di Merlot, Al Passo evidenzia la naturale affi nità di questi due vitigni. Il vino si presenta intenso, fruttato, con sentori speziati; al palato è di media struttura con frutta matura e fresca acidità. Al Passo, pur essendo un vino che si può bere da subito, ha un interessante potenziale di evoluzione in bottiglia.

Per saperne di più